Il Monumento agli Aviatori d’Italia

Il Monumento agli Aviatori d’Italia è stato è stato inaugurato l’11 luglio 2019. Esso ricorderà il contributo offerto dall’Aeronautica Militare e dall’Aviazione Civile Italiana alla nascita ed allo sviluppo sociale ed economico della Città di Ciampino, sperando, altresì di sollecitare nelle giovani generazioni un profondo spirito di appartenenza.

La Storia del progetto

L’iniziativa del Monumento all’Aviatore da realizzare nella città di Ciampino nasce su proposta della Sezione dell’Associazione dell’Arma Aeronautica, qualche anno dopo la sua costituzione avvenuta nel 1993.

In occasione della visita, nel 2004, del Presidente della Repubblica Carlo Azelio Ciampi a Ciampino fu attribuita la denominazione di “Città del Volo”., circostanza che dette forza all’iniziativa convincendo le Autorità comunali ad impegnarsi a realizzarla. Nonostante la condivisione anche delle varie Amministrazioni che nel tempo si avvicendarono, l’impegno ha dovuto lasciare spazio alle emergenti priorità socio-economiche della città che di volta in volta si presentavano.

Nel 2016 l’Associazione rimodulò l’iniziativa e richiamando le pregresse delibere comunali, propose un progetto in cui, fra l’altro, erano ripartiti i vari oneri tecnico-finanziari. L’Amministrazione Comunale confermò il suo consenso, ma l’occasione favorevole si presentò inaspettatamente nell’estate del 2018 con l’inserimento del progetto nel Piano comunale di miglioramento della viabilità urbana. Pertanto il progetto fu riadattato in vista della collocazione del Monumento nella storica Piazza Leonardo da Vinci.

Il Monumento, con donazioni di Soci e Sostenitori dell’Associazione, fu realizzato su progetto del 2° Reparto Genio A.M. e dedicato a tutti gli Aviatori d’Italia, dove il termine Aviatori include tutti coloro che operano ed hanno operato, da professionista o appassionato dell’Aviazione e dello Spazio senza distinzione di specialità e di rango.

Descrizione della Stele

La stele, in travertino romano classico, ha dimensioni cm. 280x125x35. 

Sul fronte è inciso: 

AGLI AVIATORI D’ITALIA CIAMPINO, CITTÀ DEL VOLO

Aquila con incisione “strombata” verso l’interno (3 livelli) con rifinitura delle ali in marmo originale colorato (tricolore), Incisione in basso:

 CON VALORE VERSO LE STELLE

Sul lato sinistro è incisa la PREGHIERA DELL’AVIATORE.

Sul lato destro è posto un gancio in ottone per appendere piccole corone/omaggi floreali.

Progetto realizzato con la collaborazione del 2° REPARTO GENIO A.M. – Ciampino